MENOPAUSA

 

Questo è SOLO per le RAGAZZE!

Nessun altro potrebbe capire.

 

 

Recentemente ho guardato due trasmissioni televisive, che insistevano sul fatto che la quarantina è una bella età per le donne. La settimana scorsa, Oprah conduceva una trasmissione che discuteva su quanto sia piacevole il tempo della menopausa…

Buuuuuuuuuuuuu!

 

Ci ho riflettuto bene per conto mio e vorrei mettervi a parte dei miei pensieri. Che voi abbiate 40,50 o 60 anni, vi ci riconoscerete sicuramente.

 

 

La menopausa è quando la crescita dei peli sulle nostre gambe rallenta. Questo ci dà più tempo per occuparci dei nostri nuovi baffetti.

 

 

In menopausa, le donne non hanno più le braccia muscolose, hanno una piccola quantità di pelle che pende sotto le braccia. Non facciamo più parte della categoria delle donne che possono permettersi di indossare delle camicette senza maniche, sembriamo piuttosto degli opossum che volano da un albero all’altro.

 

 

La menopausa è quando possiamo stare in piedi davanti allo specchio e siamo capaci di vedere il nostro posteriore senza doverci girare.

 

La menopausa è quando facciamo una mammografia e realizziamo che è la sola occasione in cui qualcuno ci chiede di metterci in “topless”.

 

La menopausa è quando ci prende il desiderio di afferrare una di quelle ragazzine così graziose dal corpo ancora sodo e gridarle “Ascolta, carina, anche l’impero romano si è disfatto e questo ti succederà un giorno”.

 

 

La menopausa ci dona la saggezza di riconoscere che la vita ci dà delle curve, e che noi siamo sedute sulle più grasse.

 

La menopausa è quando guardiamo nostro figlio adolescente, che sa tutto e che ciondola in giro con il suo cellulare e pensiamo: “Ho accettato di avere delle smagliature per QUESTO!”

 

In menopausa, cominciamo ad avere delle perdite di memoria. In fatti, la sola cosa che riusciamo a ritenere, è l’acqua.

 

 

 

In menopausa, siamo più riflessive… cominciamo a porci le “grandi domande”. Cosa è la vita? Perché sono qui? Quanto gelato posso mangiare prima che il mio fegato non sia più così sano?

 

Comunque, la menopausa ci permette anche di apprezzare ciò che è davvero importante.

 

 

Realizziamo che il nostro decolté si affloscia, i nostri fianchi si espandono e il nostro mento raddoppia, ma le persone che amiamo di più riempiono le nostre giornate. 

 

Scambieremmo le conoscenze che abbiamo adesso con il corpo che abbiamo già avuto?

 

 

Forse, il nostro corpo deve semplicemente espandersi per poter contenere tutta la saggezza e l’amore che abbiamo accumulato nel corso degli anni.

 

 

 

 

E’ la mia filosofia e mi ci aggrappo!