Nel 2090 Berlusconi muore e va al'inferno. L'ambiente e' buio e
triste, e lui si rivolge a Lucifero: "senti, ma non si potrebbe fare un po' di
luce e di allegria qui dentro??"
"se ci riesci...." risponde il diavolo.
allora Berlusconi mette qualche lucina qui e la', e uno stereo che
suona musichetta allegra e vari jingles pubblicitari.
il diavolo e' tutto contento, e per premio lo manda in Paradiso.

Qui Berlusconi incontra S. Pietro: "ehi ciao Pietro, fammi parlare con
Dio!"
"con Dio?? ma chi ti credi di essere?? ah, vabbe' sei Berlusconi, non
ti avevo riconosciuto, d'accordo, d'accordo, vai pure...."
Berlusconi entra nell'ufficio di Dio e ci rimane per piu' di un'ora.
Al che S. Pietro preoccupato si affaccia alla porta, e vede un gran
luccichio di luci e tutto un dimenarsi di ballerine; in un angolo,
vede Dio con un braccio sulle spalle di Berlusconi che gli fa: "di' un po'
Silvio.... a me va bene tutto, ma non ho capito bene questa storia che
io divento vicepresidente...."