Oggetto: Il prezzo del cervello

 

 

 

 



 
Nell'ospedale, i parenti si erano riuniti nella sala di aspetto, dove un
 loro congiunto giaceva gravemente ammalato.  Finalmente entra un
 dottore,
 stanco e adombrato.  "Sono spiacente di essere il portatore di brutte
 notizie" disse guardando le facce preoccupate.
 "La sola speranza rimasta per il vostro amato consiste in un trapianto di
 cervello. E' una procedura sperimentale, rischiosa e economicamente è
 totalmente a carico vostro."
 I familiari rimasero seduti ad assorbire le gravi notizie.
 Dopo un lungo intervallo uno chiese:
 "Ma quanto costa un cervello?".
 "Dipende." rispose il medico. "5000 euro un cervello maschile, 200 uno
 femminile".
 Il momento di silenzio si prolunga, mentre gli uomini della sala tentano
 di non ridere ed evitano di guardare negli occhi le donne, anche se
 qualcuno sorride. Alla fine la curiosità ha pero la meglio e uno dei
 presenti chiede:
 "Ma dottore, perché questa differenza di prezzo?".
 Il dottore sorride a questa domanda innocente e risponde:
 "E' solo una logica politica dei prezzi. Abbiamo dovuto abbassare i
 prezzi dei cervelli femminili perche' risultano usati".