Giovedì 8 maggio 2003
Progetto Shakespeare


Mahler Chamber Orchestra
Daniel Harding
direttore
Viktoria Mullova
solista

dedicato a Marinella Caimi



Antonin Dvorak
‘Othello’ ouverture op. 93

Bela Bartok
Concerto per violino e orchestra

Allegro non troppo

Andante tranquillo

Allegro molto

Antonin Dvorak
Sinfonia n°8 in sol maggiore op.88

Allegro con brio

Adagio

Allegretto grazioso

Allegro ma non troppo

 

 

 

Itaca

Quando ti metterai in viaggio per Itaca

devi augurarti che la strada sia lunga

fertile in avventure e in esperienze.

I Lestrigoni e i Ciclopi

o la furia di Nettuno non temere,

non sarà questo il genere d'incontri

se il pensiero resta alto e un sentimento

fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.

In Ciclopi e Lestrigoni, no certo

né nell'irato Nettuno incapperai

se non li porti dentro

se l'anima non te li mette contro.

Devi augurarti che la strada sia lunga.

Che i mattini d'estate siano tanti

quando nei porti - finalmente, e con che gioia -

toccherai terra tu per la prima volta:

negli empori fenici indugia e acquista

madreperle coralli ebano e ambre

tutta mercé fina, anche profumi

penetranti d'ogni sorta, più profumi

inebrianti che puoi,

va in molte città egizie

impara una quantità di cose dai dotti.

                                           Costantinos Kavafis

 

 

Ferrara Musica

con Daniel Harding e la

Mahler Chamber Orchestra

ricordano Marinella